QUESTO SITO NON E' PIU' AGGIORNATO DALL'ANNO 2017

IL NUOVO SITO UFFICIALE DI GIACOMO BERGOMI
E' RAGGIUNGIBILE ALL'INDIRIZZO:

WWW.GIACOMOBERGOMI.COM

CLICCA QUI

 


Home
Introduzione al sito
Biografia
Mostre personali
Mostre collettive
Premi e riconoscimenti
Antologia critica
Opere
Esposizioni permanenti
Catalogazione
Memoteca
Notizie
Links
Mailing List
Contatti

 
 
ANTOLOGIA CRITICA DI GIACOMO BERGOMI

LE FIGURE E LE CASE DI GIACOMO BERGOMI

Una balda franchezza, un genuino piacere del figurare e del dipingere, senza paure o perplessità che frenino la mano nell'affrontare lo spazio bianco di vaste tele, caratterizza simpaticamente l'operosità di Giacomo Bergomi, un vitale personaggio nell'ambiente artistico bresciano, pittore, tra i giovani, riconosciuto e ricercato. I suoi quadri piacciono per la chiarezza energica dell'impostazione, per i felici tagli della composizione, per l'esplicita leggibilità. Sono case e figure: le case sentite nel loro peso plastico, aggruppate ai piedi dei monti, hanno della realtà consueta e famigliare lo sporco dei muri e la rugginosa colatura che provocano gli sbattimenti della pioggia e i venti; ma con qualcosa, anche, di antico, di archeologico, che tanto innamora i visitatori, decise nella loro presenza favolosa o allucinata, in una vaga aura di Novecento che tanto piace qui a Brescia.
Le figure hanno volti dalle gote emaciate, tagli lunghi e sottili di bocca: nella loro generica uniformità sono la tipologia di una fissità di pena, di una tensine frustrata e amara. Ma voler cercare qualcosa di lombardo, l'aria delle cose di qui, sapore di verità nativa è una richiesta a cui Bergomi - stranamente, egli che viene dalla campagna - non risponde.
Tra la realtà e la sua volontà di fare si frappone come un velo, un diaframma di cultura. È a questa ragione che dobbiamo riferire anche il procedimento della fattura dei suoi quadri, da un punto di vista più propriamente pittorico. Bergomi ha usato con particolare insistenza la tecnica delle velature che danno una patina di antico alle sue figurazioni, accordando bravamente tutti gli elementi della composizione.

GIUSEPPE TONNA
Da "L'Eco di Brescia", 30 novembre 1963.

  Clicca qui per stampare
  Catalogazione delle opere di Giacomo Bergomi  
  E' in atto la catalogazione delle opere di Giacomo Bergomi  

  A Montichiari una mostra permanente, un documentario e un concerto dedicati a Giacomo Bergomi  
  Montichiari: la mostra e il documentario  

  Opere di dubbia autenticita' sul mercato bresciano  
  Il Gruppo Bergomi ha attivato procedure per il censimento dei dipinti e per contrastare la diffusione dei falsi e per promuovere lo studio della produzione del pittore.  

Sito internet a cura di Work On Web Work On Web: realizzazione siti internet per l'arte E-mail: info@workonweb.it