QUESTO SITO NON E' PIU' AGGIORNATO DALL'ANNO 2017

IL NUOVO SITO UFFICIALE DI GIACOMO BERGOMI
E' RAGGIUNGIBILE ALL'INDIRIZZO:

WWW.GIACOMOBERGOMI.COM

CLICCA QUI

 


Home
Introduzione al sito
Biografia
Mostre personali
Mostre collettive
Premi e riconoscimenti
Antologia critica
Opere
Esposizioni permanenti
Catalogazione
Memoteca
Notizie
Links
Mailing List
Contatti

 
 
ANTOLOGIA CRITICA DI GIACOMO BERGOMI

Giacomo Bergomi viene dalla provincia bresciana: questo non è senza importanza per la definizione degli aspetti essenziali della sua pittura. Egli riassume il carattere laborioso e tenace, schivo di formalismi e tuttavia ricco di sostanza umana, della gente bresciana. E della provincia porta nei suoi quadri il candore del sentimento, l'entusiasmo, la forza istintiva.
Chi visiterà la sua mostra penserà, non è difficile prevederlo, all'espressionismo: ma si tratta d'una conquista personale, mossa dall'urgenza del sentimento, dagli interessi umani. I tipi che si muovono nell'arte di Giacomo Bergomi sono quelli della sua dura e faticata vita di uomo dalle origini campagnole; gente che del soffrire ha fatto una seconda natura. Questa visione dell'uomo ha accompagnato Bergomi anche fuori dal bresciano: si vedano gli arsi e dolenti pescatori di Ostuni. Lo stesso paesaggio è inteso e risolto espressionisticamente, si tratti dei vicoli deserti e tetri della vecchia Brescia o degli accecanti aggregati di case delle Murge. Persino quando una vena caricaturale, umoristica, come nella serie di quadri che hanno a soggetto i preti, s'insinua nella sua pittura, Giacomo Bergomi la esprime senza gioia, con un'intonazione di tristezza. C'è una protesta, in questa pittura: una protesta che attinge la sua forza dalla viva orchestrazione cromatica e dal disegno violento, oltreché dal soggetto populista. Ma una protesta che non ha violenza di ribellione, bensì una rassegnata e generosa mestizia. Si guardi a questo dramma con rispetto, quindi, quel rispetto dovuto ad una coscienza d'artista, che opera con purezza di intenti e con intenso sentire.

CAMILLO BARBERA
Da Galleria d'Arte "Il Camino", Roma, 10-20 novembre 1962. Invito.

  Clicca qui per stampare
  Catalogazione delle opere di Giacomo Bergomi  
  E' in atto la catalogazione delle opere di Giacomo Bergomi  

  A Montichiari una mostra permanente, un documentario e un concerto dedicati a Giacomo Bergomi  
  Montichiari: la mostra e il documentario  

  Opere di dubbia autenticita' sul mercato bresciano  
  Il Gruppo Bergomi ha attivato procedure per il censimento dei dipinti e per contrastare la diffusione dei falsi e per promuovere lo studio della produzione del pittore.  

Sito internet a cura di Work On Web Work On Web: realizzazione siti internet per l'arte E-mail: info@workonweb.it